Singapore, una discarica da record. Che attrae anche turisti

Una discarica meta dei turisti.

Una struttura in grado di contenere 6.680 piscine olimpioniche di rifiuti inceneriti. È la più grande discarica in mare aperto di Semakau, a Singapore, che è pronta ad accogliere quantità sempre maggiori di immondizia. Il ministro dell’Ambiente e delle risorse idriche Vivian Balakrishnan ha inaugurato una nuova sezione della discarica.

Tutte le 11 celle realizzate nella prima fase dovrebbero essere completamente riempite entro il prossimo anno, e la nuova capacità aggiunta le consentirà di non procedere a nuovi allargamenti fino almeno al 2035. L’Agenzia nazionale per l’ambiente (Nea) ha iniziato lo sviluppo della seconda fase nel 2011. A differenza della prima fase, che conteneva un numero superiore di celle di discarica, la seconda ha un’unica grande cella per massimizzare la capacità e ridurre i costi.

Semakau è però anche nota per essere una meta che attira numerosi visitatori con tanto di visite guidate. A questo proposito Balakrishnan ha sottolineato nel corso della cerimonia di completamento della seconda fase che il sito “è probabilmente uno delle poche discariche al mondo che può anche diventare un’attrazione turistica. Possiamo portare la gente qui e possiamo vedere molte cose, sia sul fronte tecnologico e sulla conservazione delle risorse ambientali”.

discarica

Sorgente: Singapore, una discarica da record. Che attrae anche turisti – Repubblica.it

This Post Has Been Viewed 52 Times

Precedente Barbara D’Urso : ecco perché non pago gli alimenti al mio ex Successivo Francia, il popolo "caccia" il re saudita Riapre la spiaggia chiusa