Massimo Boldi, i 70 anni di Cipollino

Massimo Boldi compie oggi 70 anni.

E proprio in questi giorni aggiunge un’ennesima battuta al suo curriculum comico: “Mi candido a sindaco di Milano per il 2016”. Ah, non era del tutto una battuta?

Massimo Boldi e nato a Luino (Varese) il 23 luglio 1945, il debutto artistico di Boldi è stato come batterista. La voglia di far ridere l’ha però poi spinto sul palco del Derby di Milano, il tempio del cabaret lombardo, dove ha duettato con Teo Teocoli. massimo Boldi deve proprio alla collaborazione con Teocoli la nascita di uno dei suoi personaggi più celebri, Max Cipollino, conduttore pasticcione di un telegiornale di una tv locale.

Il debutto da attore cinematografico è del 1975 con Due cuori, una cappella di Maurizio Lucidi, mentre in tv è passato per Risatissima 2 e Drive In.
Risale al 1976 il suo primo film con Carlo Vanzina, Luna di miele in tre, in cui recita insieme a Renato Pozzetto e Cochi Ponzoni. Seguiranno altri nove commedie sotto la sua regia. È stato diretto anche da Luciano Salce (Il… Belpaese, 1977), Sergio Corbucci e Steno (Tre tigri contro tre tigri, 1977), Dino Risi (Sono fotogenico, 1980), Carlo Verdone (I due carabinieri, 1984). È datato 1981 l’inizio della lunga collaborazione con Neri Parenti, con Fracchia la belva umana con Paolo Villaggio: insieme hanno realizzato ben 16 pellicole, tanti cine-panettoni a suon di Vacanze e Natali rumorosi (Vacanze di Natale ’95Natale sul Nilo, Natale in India, Christmas in Love…).

Da Yuppies – I giovani di successo (1986) di Vanzina si è aperto invece il connubio comico con Christian De Sica, che tra gli anni Novanta e Duemila ha portato al successo il genere dei cine-panettoni. La coppia si è separata dopo Natale a Miami del 2005, poco dopo la dolorosa morte della moglie di Boldi, Maria Teresa Selo. Nel 2006 Olè è la prima commedia natalizia di Boldi senza il suo consolidato partner.

massimo boldi

Sorgente:  Panorama

This Post Has Been Viewed 136 Times

Precedente Grecia, Parlamento vota sì al pacchetto riforme. Successivo Le strategie di attacco delle zanzare.