Ferrari avanti con fiducia Super Vettel e gruppo unito

Ferrari In Ungheria è arrivata la seconda vittoria stagionale, l’obiettivo minimo che si era posto il team principal Arrivabene.

Due vittorie: l’obiettivo che Maurizio Arrivabene si era dato per quest’anno, è già stato raggiunto dopo dieci gare. Un successo, per il nuovo corso Ferrari. Se guardiamo alle macerie che erano rimaste a fine 2014, è davvero un piccolo miracolo. Adesso la rossa si trova in una situazione molto più comoda. Perché sa che tutti i risultati che arriveranno nella seconda parte di campionato, saranno un qualcosa in più rispetto al previsto. “Con tre vittorie sarei in paradiso, con quattro vado a piedi a Sestola” aveva promesso Arrivabene a inizio stagione. Il poker a questo punto, però, è tutt’altro che irraggiungibile.

Sebastian Vettel è in una condizione di forma strepitosa: per come ha dettato il ritmo in Ungheria, con quelle serie di giri da qualifica che hanno tagliato le gambe agli avversari, sembrava che fosse alla guida della Red Bull con cui ha vinto quattro Mondiali. E anche Kimi Raikkonen, che si era un po’ perso nelle ultime gare, ha condotto una gara solida, almeno fino a quando è stato tradito dal Kers. Sicuramente le azioni del finlandese in vista del 2016 sono salite, parallelamente alla discesa di quelle di Bottas.

Ma in Ungheria, della Ferrari è piaciuta soprattutto la capacità di reazione. Al venerdì la macchina aveva grossissimi problemi, guai che avrebbero abbattuto un bisonte, invece con calma gli uomini in rosso si sono rimboccati le maniche e nel giro di 48 ore l’hanno portata alla vittoria. Lo spogliatoio sembra unito, al contrario dell’anno scorso. E questo è un altro fattore che fa ben sperare per le prossime gare e per il 2016.

Dopo la pausa, la Ferrari sarà chiamata subito a due imprese titaniche, a Spa (23 agosto) e Monza (6 settembre), su due piste molto veloci dove la power unit Mercedes va a nozze.

ferrari gp ungheria

Sorgente: Super Vettel e gruppo unito: Ferrari avanti con

This Post Has Been Viewed 97 Times

Precedente Braccialetti Rossi 3, il cast a Giffoni Successivo Jovanotti ed Eros Ramazzotti: insieme per Pino Daniele al San Paolo