Colpo alle scommesse online della ndrangheta: 41 arresti

07e402f5-6945-4257-9214-692f08db96de_mediumLe scommesse on line sono una vera e propria miniera d’oro per la malavita organizzata. Le forze dell’ordine hanno messo a segno un duro colpo al gioco illecito on line controllato dalla ‘ndrangheta. All’alba è scattata in tutta Italia un’imponente operazione di carabinieri, polizia e guardia di finanza che ha portato a 41 arresti.Sotto il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria sono state sequestrate 11 società estere e 45 società operanti nel settore dei giochi e delle scommesse sul territorio nazionale. Sotto sequestro anche oltre 1.500 punti commerciali per la raccolta di giocate, 82 siti nazionali e internazionali di gambling on line e innumerevoli immobili, il tutto per un valore stimato pari a circa 2 miliardi di euro.Attività legale, in apparenza, in realtà la società metteva a disposizione i propri conti per le giocate on line e, così facendo, il giocatore poteva pagare e incassare in contanti. Un sistema, secondo i magistrati della Dda di Reggio Calabria che hanno condotto l’inchiesta  che per anni ha consentito, oltre di evadere il fisco italiano, di riciclare ingenti quantità di denaro sporco.

This Post Has Been Viewed 22 Times

Precedente Ritorno al Futuro a Londra reunion con Marty, Doc e Lorraine Successivo Apple, macinare utili non basta quando si è nel 700 billion club