Alga tossica a Sferracavallo: “Vietato sostare vicino al mare”

“Vietato sostare nelle immediate vicinanze del mare”. È questo il cartello che il Comune piazzerà entro questa settimana a Sferracavallo, nella zona che dal porticciolo va verso Barcarello. L’Ostreopsis ovata, conosciuta come alga tossica, questa volta, ha colpito la borgata marinara vicino alla città. Così risulta dai prelievi effettuati in questi giorni dall’Arpa che ha riscontrato un valore di oltre 15mila cellule/litro a fronte delle 10mila limite indicato dal ministero della Salute. E anche se in quel tratto di mare vige già un divieto di balneazione, non rispettato dai bagnanti, il problema rimane l’inalazione delle tossine nocive rilasciate dell’alga.

Anche mangiare un gelato troppo vicino al mare, in questi casi, può causare dei disturbi. E in quella zona sono presenti numerosi bagnanti. Siamo in via Barcarello all’altezza di via del Tritone, poco distante da alcuni lidi. “Con le elevate temperature di questi giorni – dicono dall’Arpa – e in assenza totale di vento si è accumulata una maggiore concentrazione dell’alga. Ripeteremo i prelievi anche nei prossimi giorni”. Nel frattempo, però, l’assessorato igiene e sanità del Comune “consiglia di non sostare in quei luoghi” e in attesa dell’ordinanza firmata dal sindaco Leoluca Orlando, è stato pubblicato sul sito un avviso per la cittadinanza. “Stiamo procedendo come prevede la norma – dice l’assessore Francesco Maria Raimondo – Terremo la situazione sotto controllo in base alle indicazioni dell’Arpa”.

Quello di Sferracavallo è il primo caso di alga tossica di questa estate. I tecnici dell’Arpa stanno andando avanti con altri prelievi lungo tutta la costa. Un abbassamento delle temperature potrebbe far rientrare la situazione.

sferracavallo

Sorgente: Alga tossica a Sferracavallo: “Vietato sostare vicino al mare” – Repubblica.it

This Post Has Been Viewed 28 Times

Precedente Profughi trasportati in vagoni chiusi, proteste in Ungheria Successivo Dalle chat a Hollywood: Sony prepara un film sugli Emoji